Gli itinerari.

Castel S Pietro terme

Castel San Pietro Terme, ai confini di Emilia e Romagna e circondata dalle colline bolognesi, è un'accogliente città con oltre 800 anni di storia. Nel centro sorge il Cassero, un monumento costruito nel 1199. Nella piazza principale è presente il Santuario del Crocifisso accanto al quale sorge il campanile, unico in tutta Europa, che ospita un concerto di 55 campane. A conferma della sua caratteristica accoglienza è certificata come "Città Slow del Buon Vivere" e si distingue per l'elevata qualità della vita e per i tanti servizi a disposizione di cittadini e visitatori.

Dozza più enoteca

Grazioso borgo construito attorno all'omonimo castello. Negli affascinanti sotterranei della sua Rocca sforzesca ha sede l'Enoteca Regionale dell'Emilia-Romagna. Si tratta di un'associazione che coinvolge produttori di vino, aceto balsamico e distillati. Oltre alla mostra permanente e alla vendita di vini, (sono esposte oltre 1000 etichette regionali) l'Enoteca si interessa alla divulgazione della cultura enologica e alla valorizzazione del patrimonio vinicolo in Italia e all'estero. All'interno è presente un Wine Bar dove si può sorseggiare un buon vino o partecipare alle degustazioni organizzate dall'Enoteca stessa.

Imola

Imola, sorta al tempo dei romani come colonia militare, è dotata di un centro storico con palazzi, piazze e Chiese che raccoglie diverse epoche storiche. Piazza Matteotti con i suoi palazzi del 1400, la medievale e imponente Rocca Sforzesca, la Chiesa di Santa Maria in Regola e la Cattedrale di S. Cassiano. Interessante è anche il Museo di San Domenico con dipinti, ceramiche e monete tipiche della zona. Nel centro del paese è possibile fare shopping nei diversi negozi e passeggiare tra bellissimi edifici storici.

Bologna

Sorta nel periodo etrusco, poi divenuto crocevia commerciale nel periodo romano e medievale è anche una antichissima città universitaria. Possiede un centro storico fra i più estesi d'Italia. Da visitare le famose due torri, i caratteristici portici e le innumerevoli piazze: tra le quali Piazza Maggiore con i suoi palazzi medievali e la Basilica di S. Petronio e Piazza S. Stefano.

Faenza

Paese fondato in tempi mitologici e sviluppato nel periodo romano è famoso per le sue ceramiche. Da visitare la Piazza del Popolo coi palazzi medievali del Podestà e del Municipio e Piazza della Libertà. Interessanti anche il Museo Nazionale dell'Età Neoclassica in Romagna e quello internazionale delle ceramiche.

Ravenna

Nata in epoca romanica, mantiene ancora numerosissimi edifici risalenti al periodo bizantino come il Battistero, il Mausoleo di Galla Placidia, quello di Teodorico e la Basilica di Sant'Appollinare in Classe. Da non perdere le diverse porte che circondano le mura della città di epoca medievale.
« Indietro